[ salta il menù ]


 
 
A San Salvador l
a prima registrazione
in onore di Jean Jaquenod


 

Il programma del CD

 
Il programma musicale, interpretato da Jean Jaquenod con la partecipazione vocale di Roberto Spremulli, intende esaltare al meglio le sonorità argentine e maestose dell’organo Ahrend di San Salvador, fornendo al contempo un saggio della letteratura organistica padana e veneziana Cinque-Seicentesca. I brani si susseguono in una sorta di antologia che esemplifica l’antica funzione dello strumento durante una messa cantata domenicale, spaziando nei repertori di alcuni tra i massimi compositori del periodo.

Il ruolo liturgico dell’organo, fino al tardo Cinquecento, era di tipo esclusivamente solistico: il suono dello strumento, infatti, accompagnava sia gli ingressi processionali – come evidenzia il primo brano di Marco Antonio Cavazzoni, Avanti la messa – che i lunghi silenzi durante l’offertorio e il canone (la cosiddetta “elevazione”), in corrispondenza dei quali troviamo rispettivamente la Canzon prima [detta] “La spiritata” di Giovanni Gabrieli, e il Ricercar del quarto tuono di Claudio Merulo. La Canzon ariosa di Andrea Gabrieli fa invece da brano “dopo l’epistola”, occupando – come da consuetudine – l’intera sezione del proprium missae corrispondente al graduale e all’alleluia.

Una parte significativa del CD è dedicata poi alla prassi del canto alternatim, nella quale l’organo entra in dialogo vero e proprio con il canto dell’ordinarium missae, secondo una tradizione che affonda le sue radici nel tardo Medioevo. Ai versi gregoriani della Missa Orbis Factor, cantati da Roberto Spremulli, si alternano quelli organistici del Kyrie, del Gloria, del Sanctus e dell’Agnus Dei della Missa in Dominicis Diebus di Claudio Merulo. Ai versi del Credo I rispondono invece quelli della messa In dominicis diebus di Girolamo Cavazzoni, autore anche della Canzon sopra Falt d’argent che viene proposta come brano alla comunione.

Conclude la breve rassegna il Capriccio XI di Girolamo Frescobaldi, con l’Obligo di cantare la Quinta parte senza toccarla, dove la voce interviene nel contrappunto tastieristico proponendo, a più riprese, il medesimo inciso musicale, secondo un’invenzione tipica del compositore ferrarese.

        
Elenco dei brani del CD

  • Marco Antonio Cavazzoni, Avanti la Messa (2.30)
  • Claudio Merulo, Kyrie (7.00), dalla Missa in Dominicis Diebus
  • Claudio Merulo, Gloria (9.00), dalla Missa in Dominicis Diebus
  • Andrea Gabrieli, Canzon ariosa [dopo l’epistola] (3.00)
  • Girolamo Cavazzoni, Credo, dalla messa In Dominicis Diebus (7.30)
  • Giovanni Gabrieli, Canzon prima “La spiritata” [per Offertorio] (3.15)
  • Claudio Merulo, Sanctus, dalla Missa in Dominicis Diebus (2.00)
  • Claudio Merulo, Ricercar del quarto tuono [per l’Elevazione] (3.40)
  • Claudio Merulo, Agnus Dei, dalla Missa in Dominicis Diebus (3.00)
  • Girolamo Cavazzoni, Canzon sopra Falt d’argent [alla Comunione] (3.20)
  • Complemento eventuale (Postcommunio): Claudio Merulo, Toccata Prima [dell’]Undecimo detto Quinto Tuono (5.30); Girolamo Frescobaldi, Capriccio XI [con] Obligo di cantare la Quinta parte, senza toccarla (8.00)

Jean Jaquenod

E' nato nel 1933. Ha compiuto gli studi secondari a Losanna; contemporaneamente ha iniziato la sua formazione musicale con Pierre Pidoux, proseguendo poi sotto la guida di Pierre Segond nella classe d’organo del Conservatorio di Ginevra, ottenendo quindi il Diploma professionale d’organo nel 1955. Sono seguiti anni all’estero segnati da tre importanti incontri: quelli con gli antichi organi dell’abbazia di Souvigny (François-Henry Clicquot, 1783) e di San Petronio a Bologna (Lorenzo da Prato, 1475) ma, in particolare quello con l’organaro Jürgen Ahrend nel 1967, uno dei migliori costruttori d’organo viventi. Dopo essere stato organista a Taizé dal 1956 al 1978, è stato titolare presso il Grande Tempio di Lione dal 1978 al 1981; si è stabilito poi a Payerne (Svizzera), dove è stato titolare degli organi della chiesa Abbaziale e della Parrocchiale. È inoltre organista onorario presso la cattedrale di Lione. Ha svolto una notevole attività concertistica presso molti paesi d’Europa, come Svizzera, Francia, Italia e Germania, ma anche negli Stati Uniti, Canada e Islanda.

Attualmente vive a Venezia e prosegue nella sua attività di organista come titolare dell’organo Ahrend di San Salvador.

(Massimo Bisson)



Il CD può essere acquistato direttamente in chiesa oppure via paypal (https://www.paypal.com/cgi-bin/webscr?cmd=_s-xclick&hosted_button_id=87Y4ZUMPACC8N). Si può richiederne la spedizione in contrassegno. In ambedue i casi occorre inviare un' e-mail con i dati necessari a sansalvador@inwind.it

Il costo promozionale del CD - dal 20 al 31 maggio - è di € 10,00 + eventuali spese di spedizione: dal 1 giugno il costo sarà di € 15,00 + spese di spedizione.

 

 

 

 

 

 




[ inizio pagina ]